Sei in » Cronaca
18/04/2017 | 10:45

Due agenti di Polizia, appartenenti alla sezione Volanti del Commissariato di Otranto, sono stati picchiati da un giovane mentre effettuavano un normale controllo. Per entrambi c'è stato bisogno delle cure mediche. Prognosi di dieci e quindici giorni.


Le ambulanze a Otranto per soccorrere i poliziotti feriti


Otranto. Quello che doveva essere un normale controllo di routine s’è trasformato in un episodio di cronaca nera. Bruttissimo quarto d’ora trascorso da due agenti di polizia, i quali, purtroppo, non dimenticheranno molto facilmente la loro ultima Pasquetta lavorativa. I fatti si sono svolti a Otranto (peraltro, la città idruntina ieri è stata letteralmente “invasa” da migliaia di visitatori intenti a trascorrere con amici e parenti il Lunedì dell’Angelo).

Nel pomeriggio, infatti, gli uomini della sezione Volanti appartenenti al Commissariato di Otranto avevano fermato un giovane del posto. Costui, però, durante il controllo avrebbe picchiato violentemente i due agenti intenti ad eseguire i controlli. C’è anche stato bisogno medicarli a causa di alcune ferite riportate, tanto che entrambi adesso – ci viene comunicato dalla Questura – dovranno osservare una prognosi rispettivamente di quindici e dieci giorni. Ed il ragazzo, nel frattempo, ha ricevuto una denuncia in stato di libertà con l’accusa – dalla quale ora dovrà difendersi – di minacce, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

In genere, le forze dell’ordine intensificano i servizi di prevenzione nelle giornate di festività, considerando il “viavai” di gente nella aree più frequentate del territorio salentino. Del resto, gli eventi organizzati per Pasquetta 2017 sono stati diversi e, di conseguenza, la macchina delle verifiche in giorni come questi viene intensificata.

Delle verifiche disposte sempre per garantire la sicurezza dei cittadini. 




Le ambulanze sul lungomare di Otranto
Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |